Rustici di pasta sfoglia ripieni di Taleggio e porri

Ingredienti

(per 20 pezzi)

500 g di pasta sfoglia
250 ml di latte
25 g di farina
25 g di burro
250 g di Taleggio
1 porro
1 uovo
1 noce di burro
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Preparare la besciamella facendo sciogliere in una pentola, su fuoco basso, il burro ed unendo la farina. Aggiungere quindi il latte e sempre sul fuoco continuare a mescolare fino ad ottenere un composto denso. Salare e pepare.
Pulire il porro, tagliare a rondelle sottili la parte bianca e farla soffriggere con una noce di burro aggiungendo pochissima acqua.
Salare e far cuocere per circa 15 minuti. Tagliare il Taleggio a dadini.
Stendere la pasta sfoglia a uno spessore di circa 3 mm. Con un coppapasta ritagliare dei dischi del diametro di 9-10 cm. Pennellare la metà dei dischi con l’uovo sbattuto e farcirli con un cucchiaio raso di besciamella, qualche dadino di Taleggio e un po’ di porro stufato.
Coprire i dischi farciti con gli altri dischi di pasta sfoglia, facendo aderire bene i bordi. Eventualmente sigillare premendo delicatamente con i rebbi di una forchetta. Pennellare con l’uovo sbattuto anche tutta la parte superiore. Posizionarli su una teglia ricoperta di carta forno e cuocere in forno caldo a 200°C per 10 minuti.